Skip to content

Amarcord Bohemio: 8 Luglio 1984 il giorno del pennarello

12 ottobre 2010

-Il Boca e le sue maglie originali –

l'8 Luglio 1984 l'Atlanta vince in trasferta alla Bombonera 2-1 quello che non potevamo immaginare i tifosi dell'Atlanta presenti quel pomeriggio d'inverno e che quella vittoria per 2-1 diventera' la sconfitta più umilante della gloriosa storia del Boca Juniors.

Il 1984 e stato senza ombra di dubbio l'anno più difficile della storia del Boca, con gravissimi problemi economici, senza una dirigenza seria, con la Bombonera al limite dell'agibilità e con la squadra negli ultimi posti della classifica (Salvati per il sistema di media punti condannando alla retrocessione all'Atlanta e al Rosario Central)

Per la 15 giornata del Campionato Metropolitano alla Bombonera arriva l'Atlanta, sabato sera i giocatori del Boca decidono di fare sciopero e non giocare viene cosi convocata la Primavera che giochera domenica, la squadra di Villa Crespo si presenta con la seconda maglia tutta blu coi numeri in giallo, il Boca nei magazzini aveva solo la maglia tradizionale e doveva cambiare la maglia, ma erano altri tempi mica come adesso che hanno 4-5 maglie diverse, non si trovano delle altre maglie finche il magazziniere del Boca scopre che aveva una ventina di maglie bianche dell'Adidas con le striscie gialloblù del Boca che lo sponsor tecnico aveva consegnato in settimana come maglie d'allenamento, ma solo con le maglie non si faceva nulla, bisognava fare i numeri e quindi dell'ammistrazione del Boca arrivano dei pennarelli e i numeri vengono pitturati a mano, sembrava tutto a posto ma inizia a piovere e oltre alla pioggia il sudore dei calciatori del Boca rovinano le maglie.

 

L'Atlanta ci impiega un minuto per passare in vantaggio poi il Boca pareggia e alla fine sara' vittoria Bohemia, e grande festa nel terzo anello, la 12 quella giornata era nel primo anello perche il secondo e il terzo dove vanno abitualmente erano chiusi per gravissimi problemi strutturali che potevano provocare il crollo della curva. Per noi dell'Atlanta fu una grandissima gioia! l'ultima del nostro ultimo campionato in Serie A, il Boca si prendera la sua vendetta nel girone di ritorno battendoci con un secco 5-0 nel neutro dell'Independiente (l'Atlanta dopo gli incidenti che causarono la sospensione di Atlanta-Rosario Central 0-3 e stata condannata a giocare in campo neutro le ultime 3 partite in casa) con quella sconfitta l'Atlanta retrocedeva matematicamente in Serie B.

 

-La primavera del Boca Juniors l'8 Luglio 1984-

Riassunto del match:

Boca Juniors 1:Medina, Frasco, Dos Santos, Manfredino, Latorre, Peruchena, Fornés, Tessone, Valés, Torres e Ramírez. CT: Alberto Gonzalez.
Atlanta 2: Domínguez, Gómez, Millicay, Sotelo, Rafaelli, Jones, Onnis, Torres, Mazo, Graciani y Villagra. CT: Jorge Habbeger.
Reti: PT 1m Graciani (A), 18min Dos Santos. ST: 24min Torres (A).
Cambi: Galarza xTessone , Prado x Torres (B). Constantino x Onnis (A).
Arbitro: Juan Bava.

Il Gol del Boca:

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: