Skip to content

Derby Time: Huracan – San Lorenzo

22 ottobre 2010

Quello di domenica alle ore 14 dell’Argentina sara’ il derby numero 160 della storia tra “Quemeros” e “Cuervos” o tra il “Globo” o “El Ciclon” ed è il terzo derby in importanza dietro Boca-River e Independiente-Racing, le due squadre sono nate nel 1908 con qualche mese di differenza e a pochi km di distanza, il San Lorenzo de Almagro nato proprio al confine tra Almagro e Boedo e l’Huracan nato al quartiere di Pompeya confinante con Boedo e poi trasferito a Parque Patricios.

Il primo derby si gioco il 24 Ottobre 1915 per la vecchia Footbal League allo stadio Ricardo Etcheverry del Ferrocarril Oeste la partita la vince il San Lorenzo 3-1 ma il primo gol del derby lo segna Josè Laguna dell’Huracan.

I numeri del derby parlano chiaro il San Lorenzo la fa da padrone vincendo 72 volte contro 40 del “Globo” e 39 pareggi. Dal 1957 al 1961 il San Lorenzo ha vinto 9 derby di fila, nel 1959 il derby con piu reti 6-3 per il San Lorenzo.

Jose Sanfilippo  (Foto con la maglia del San Lorenzo assieme ad Luis Artime dell’Atlanta) è il capocannoniere del derby con 14 reti, nel 6-3 del 1959 ha messo a segno una tripletta.

“Clasico” Violento:

L’ escalation di violenza e nata a fine anni 90, prima era un derby tranquillo pochi scontri e molti cori e prese in giro ai cugini, prima quelli del’Huracan quando il San Lorenzo retrocede nel 81 per la prima volta in serie B, e perde il vecchio Gasometro dove viene costruito un Carrefour, poi nel 86 retrocedera’ l’Huracan e sono i “cuervos” stavolta a farla da padroni.

Ma la partita che segna entrambe le tifoserie si gioca il 19 Dicembre 1997 al Nuevo Gasometro del San Lorenzo, i “Quemeros” si radunano tutti al Palazzo Ducò e partono a piedi quando arrivano al quartiere Bajo Flores dove si trova lo stadio del San Lorenzo vengono scortati per la Polizia che pero misteriosamente sbaglia la strada e gli fa passare davanti alla sede sociale del San Lorenzo dove c’era la Barra del “cuervo” aspettando per andare allo stadio, piovono sassi e mattoni contro i “Quemeros” si lotta corpo a corpo ma dall’interno del Bar del San Lorenzo escono 3-4 tifosi con armi e iniziano a sparare verso quelli del Huracan.

Ci rimane secco per strada con uno sparo alla testa l’altro al collo il 24enne Ulises Fernandez e viene assaltato subito a terra dei tifosi del San Lorenzo che gli rubano la maglietta dell’Huracan e ballano sopra il cadavere dello sfortunato tifoso “quemero” dopo circa 30 minuti di guerriglia urbana la barra del “Globo” entra in curva la partita si stava giocando, ma loro vanno contro la rete e cercano di sfondare, la partita verra’ poi sospesa dal’arbitro Horazio Elizondo (lo stesso della finale 2006 Italia-Francia). Il bilancio degli scontri:8 feriti 187 arresti e nessun risponsabile per la morte di Ulises.

Nel 2002 precisamente il 4 Ottobre la Barra “Quemera” fa il colpo, entrano di sera allo stadio del San Lorenzo, vanno sotto la curva e danno fuoco il magazzino dove la Barra lasciava tutti gli striscioni e la bandiera gigante che copre tutta la curva due giorni prima del derby, la polizia voleva spostarlo allo stadio del Velez ma alla fine decidono di giocarlo al Palazzo Ducò per evitare ulteriori scontri, il San Lorenzo vincera 4-0 e la partita sara nuovamente sospesa -curiosamente l’arbitro era Horazio Elizondo- a 8 minuti della fine.

Del 2003 al 2007 fu pace, ma solo perche l’Huracan gioco in serie B Nazionale e non si trovarono, ma nel 2005 il 17 setembre mentre quelli del Huracan andavano in trasferta a Tres Arroyos i pullman della barra si fermarono alla Città Sportiva del San Lorenzo dove giocavano le giovanili del Ciclon contro Estudiantes e hanno rubato tutte le maglie e distrutto tutto, 100 arresti il saldo con 60 minorenni liberati subito e altri 40 denunciati alla giustizia.

Il 1 novembre 2008 l’Huracan ha festeggiato i suoi primi 100 anni vincendo contro l’Estudiantes allo stadio del Velez, per festeggiare ai “Quemeros” non e venuta una idea migliore di andare a cercare i “cuervos” nel quartiere di Boedo all’incrocio tra Cobo e Doblas vicino al Carrefour dove c’era il vecchio stadio del San Lorenzo si trovano con quelli della Butteler si danno un bel po, i cuervos scappano ma qualcuno torna con un “fierro” -ferro- e inizia a sparare Rodrigo “Cafu” Silvera uno dei capi della tifoseria del Globo rimane a terra, morira 23 giorni dopo all’Ospedale Penna di Parque Patricios. Più tardi e saltato tutto alla luce, quelli del Globo erano andati a cercare quelli della Butteler perche gli avevano denunciati per la “visita” alla Città Sportiva del 2005 e c’erano 40 barras del Globo che rischiavano la galera e “derecho de admision” o divieto di andare allo stadio.

L’ultimo Derby al Ducò, 21 novembre 2009, inizio con circa 30 minuti di ritardo, Quelli del Globo sono entrati in curva con il “tirante” del San Lorenzo, i “cuervos” volevano riprenderselo e si sono scontrati con la polizia.

Il filmato di quella giornata fatto dai turisti Inglesi al Palazzo Duco’.

 

Un pò di gogliardia del Derby:

la B all posto dell’H nella mongolfiera simbolo dell’Huracan, 100 Anni spaccandoti il culo CASLA Club Atletico San Lorenzo di Almagro

Cuervo non preoccuparti i “trapos” gli porto io!!!!!! -Vietato essere Boton- il Boton viene della parola bottone e si riferisce alla polizia per i “bottoni” della divisa e si utilizza per nominare chi denuncia quello che fanno gli altri, questo perche i “Cuervos” denunciarono i “Quemeros” quando sono entrati nella città sportiva.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: