Skip to content

Lo scontro del Week End: Godoy Cruz vs Argentinos Jrs

17 aprile 2011

 

Sabato sera il Godoy Cruz di Mendoza lascia lo stadio “Islas Malvinas” di proprieta’ della Provincia di Mendoza chiuso per ristrutturazione per la prossima Coppa America dove gioca solitamente le partite casalinghe per giocare a San Luis, lo stadio del Godoy Cruz e picolo e non si puo giocare in serie A, di giocare allo stadio dei cugini dell’ Independiente Rivadavia che gioca in B Nazionale non se ne parla e cosi che la vicina provincia di San Luis offre lo stadio comunale “JUAN GILBERTO FUNES” per fare giocare la partita tra Godoy Cruz e Argentinos Juniors e regalare alla provincia una partita di Serie A che mancava dal lontanissimo 1979.
Ma lo stadio purtroppo non e attrezzato per ricevere una partita di serie A, a mala pena si riesce a giocare una partita del Torneo Argentino A dove gioca in casa il Juventud Unida Universitaria.
Al Seguito del Godoy Cruz tantissimi tifosi che dal primo pomeriggio erano nella zona dello stadio, arriva qualche macchina con dei tifosi dell’Argentinos e il panorama non era il migliore, lo stadio chiuso, la biglietteria chiusa, zero polizia e i pochi tifosi del “Bicho” giravano in mezzo a quelli del Godoy Barra Brava compressa.
Arrivano i pullman con la Barra e i tifosi del Argentinos (il club aveva organizzato la trasferta per i soci, viaggio e biglietto incluso) ma all’arrivo allo stadio non c’erano i biglietti, non c’era nemmeno il settore ospite e volevano fargli entrare tutti pagando 120 pesos (circa 24 euro) il prezzo di un biglietto di tribuna.
Finalmente i tifosi provenienti da Buenos Aires sono stati piazzatti nei distinti laterali in un picolo angolino in mezzo ai tifosi del Godoy Cruz. ma a dividere le Barras era una rete normale.
Qualche minuto prima del fischio d’inizio un gruppo di tifosi del Argentinos ha cercato di fregare dei trapos a quelli del Godoy Cruz qualche scambio di parole, qualche spinta e poi pugni!!!!! i Tifosi del Godoy Cruz hanno lasciato la loro curva per andare contro i tifosi dell’Argentinos
La Polizia cerca di fare ritornare l’ordine sparando proiettili in gomma, dopo il lancio dei lacrimogeni (la partita e iniziata con circa 10 minuti di ritardo) la polizia ha diviso le due tifoserie, quelli del Argentinos sono tornati al loro settore e quelli del Godoy Cruz nella loro curva, non si sono verificati feriti ne arresti.

.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: