Skip to content

Coppa America:Le peruviane sfidano Larissa

5 luglio 2011


-Larissa Riquelme in Tribuna a Santa Fe-


-Irina Grandez ci fa vedere quanto sono Grandez le sue pere!!!-

Partita la Coppa America e partita anche la sfida a Larissa Riquelme “La novia” Del Mundial 2010, a San Juan per la partita tra Peru e Uruguay in curva peruviana c’erano Daysi Araujo e Irina Grandez ,nonostante il freddo intenso della serata di San Juan le ragazze hanno messo la voce e il petto per incitare il Peru, faranno una festa con la squadra se vincono la Coppa America?????
Vi presento Daysi Araujo:

Annunci
5 commenti leave one →
  1. paroxismo permalink
    5 luglio 2011 10:15

    I giocatori del Perù non aspetteranno un improbabile vittoria della coppa per festeggiare con queste ragazze…
    Pare che Jefferson Farfan (infortunato) abbia già richiesto le 'cure' della Araujo.
    Da quel che si vocifera non ha questi 'problemi' Guerrero che ieri è stato il migliore in campo.. 

  2. anonimo permalink
    5 luglio 2011 10:50

    Ieri sera ho dato un'occhio una mezzoretta a Uruguay – Peru' sui Sky, ho notato un paio di cose. Sbaglio o c'erano parecchie bandiere cilene? Dietro la porta sinistra ho visto uno striscione "LA MAREA ROJA", è un gruppo stile H.U.A. ? (qua magari paroxismo ne sa qualcosa). Altra cosa notata, pochi uruguaiani, con tirantes ed un paio di trapos, tra cui un "Los Pirates".

    @ Bohemio:
    Lo stadio di San Juan è lo stadio del San Martn, la neopromossa in Primera? Bello stadietto, ma come barras loro come sono?
    Comunque stadio più bello della Copa "Los cimiterio des Elefentes" si Santa Fè.

    OSTIALAD

  3. anonimo permalink
    6 luglio 2011 13:38

    La 'Marea Roja" è la barra che sostiene la selecion cilena, è nata qualche anno fa con il patrocinio della federazione.
    I primi ad aderire sono stati quelli della GB del Colo Colo assieme ad altre barras minori, in seguito si sono associati anche quelli della U de Chile e U Catolica.
    Per i mondiali sudafricani visto l' esiguo numero di persone che hanno seguito la 'Roja' tutto è filato liscio.
    Adesso con 15000 cileni a Mendoza penso che facciano più fatica a contenere le rivalità interne.

    paroxismo  

  4. phcf permalink
    6 luglio 2011 14:54

    forza larissa..regalaci altre gioie..anche se la vedo un po inquartata..ma la bolivia ha seguito di barras?

  5. anonimo permalink
    6 luglio 2011 15:39

    In Bolivia il fenomeno barras è agli albori, hanno difficoltà (anche economiche) a seguire le loro squadre di club nelle trasferte continentali figuriamoci la nazionale….
    Le Barras di Santa Cruz (Oriente Petrolero e Blooming)  qualche appoggio politico-economico avrebbero potuto ottenerlo visto chei loro capi sono attivi nel MAS il partito del presidente Evo Morales. 

    paroxismo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: