Skip to content

Walter Oyarce R.I.P

26 settembre 2011

Si chiamava Walter Oyarce era ingegnere e aveva 24 anni tifosissimo del ALIANZA LIMA, noi del calcio Peruviano non siamo esperti (ci sono dei nostri lettori che se ne intendono di più) per quello che non parliamo mai, ma non potevamo non dire niente sull’omicidio di WALTER,
Non si puo andare ad uno stadio a vedere un derby, andare nei palchi (il posto più sicuro che c’e in uno stadio) e morire cosi, (Walter e stato “lanciato” da un palco!!! dai tifosi della U di Lima).
Da quanto abbiam capito noi, e stato un attaco pianificato e la polizia ha lasciato fare tutto ai Barras della U, purtroppo WALTER ha pagato con la sua vita, e qua si vede la mentalità sbagliata delle Barras.

A WALTER l’hanno lanciato da quella altezza ed e morto sul colpo, per fortuna lo stadio ha un circuito di videosorveglianza e le immagini sono in posseso della Polizia, sembra che quelli della U avevano minacciato quelli del ALIANZA LIMA in settimana.

Questi sono 2 degli ASSASINI di WALTER sembra che uno di loro sia fuggito e si trova negli USA

Questi sono i 4 aggressori dei palchi sono tutti identificati della polizia.

-VERGOGNA!!!! e anche nel PERU il risultato di un derby conta più della vita di un ragazzo!-

Spero solo che ci sia giustizia e pace per la famiglia e gli amici di WALTER, sono uno che da 38 anni va allo stadio tutte le domeniche, si puo andare e scontrarsi, dare e prendere 2 botte ma lanciare un ragazzo da un palco e veramente una cosa da pazzi!!

Riposa in pace WALTER!!!!!!

Annunci
2 commenti leave one →
  1. paroxismo permalink
    26 settembre 2011 23:21

    VERGOGNA è la parola giusta, anche qui la morte di un tifoso tra pochi giorni verrà dimenticata da molti intenti a seguire le gesta di qualche calciatore mercenario emigrato in europa o le penalizzazioni inflitte ai grandi club che non pagano gli stipendi.
    Walter era un tifosissimo dell' Alianza, socio del Club e sempre presente in tribuna Oriente, anche se non era appartenente a nessun gruppo barras spesso seguiva la partita con i 'Los de Oriente'.
    La cosa che più mi ha fatto incazzare, oltre al fatto che un ragazzo tifoso della mia squadra è morto, è stato il solito scarica barile di responsabilità.
    Il presidente della U ha detto che la società non è imputabile perchè i palchi sono di proprietà dei tifosi e non della U.
    Il ministro degli interni dice che la polizia non poteva intervenire perchè gli scontri sono successi in una proprietà privata dove i proprietari hanno firmato un 'patto' di responsabilità….
    Idem il comandante della polizia, che nonostante avesse schierato oltre 4000 agenti per il clasico non aveva sotto controllo la situazione dei palchi, dove vi erano solo 10 guardie private per controllare oltre 1000 persone che all' interno delle loro proprietà private possono introdurre di tutto alcolici, armi ecc…
    Senza contare che per il 'clasico' questi palchi spesso vengono subaffittati ad altre persone.
    Unica voce fuori dal coro quella del sindaco di Ate (il quartiere dove si trova il Monumental) che ha fatto chiudere lo stadio per mancanza di misure di sicurezza.
    Come da precedenti copioni temo che la vendetta non si farà attendere molto, con altro sangue per strade di Lima.
     P.S. A completamento del week-end del clasico peruano un barrabrava dell' Alianza è stato ucciso a colpi di pistola la mattina di sabato per motivi extracalcistici e due minorenni barras della U sono ricoverati con gravi ferite alla testa dopo uno scontro con un gruppo rivale Alianzista nella zona nord di Lima avvenuto Venerdi notte.

  2. 28 settembre 2011 22:40

    Grazie Paroxismo per le info aggiunte:
    purtroppo siamo in Sudamerica e sicuramente non è colpa di nessuno, solo colpa de Walter che era al posto sbagliato al momento sbagliato,
    l'unica cosa che mi auguro e che le 4 BESTIE (chiamargli animali sarebbe offendere la natura) finiscano presto in galera.
    Sicuramente arrivera' la vendetta da una parte, poi l'altra sicuramente cerchera la sua nuova vendetta e finiremo in uno spiraglio di violenza senza fine, spero che non ci rimangano in mezzo altri ragazzi come Walter che con le Barras /Delinquenti/Assasini non centrava nulla.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: