Skip to content

Clasico Violento: follia allo stato puro dopo Chacarita-Atlanta

13 marzo 2012

 “Se si giocava con TIFOSI OSPITI questo non succedeva!” può sembrare una presa per il culo ma sono le parole del presidente del Chacarita per giustificare i fatti del dopo partita.
Per me che sono tifoso dell’ATLANTA diventa dura fare un racconto senza essere troppo da parte ma ci provo lo stesso.
El Clasico de Villa Crespo si doveva giocare senza tifosi ospiti, (scelta non condivisibile ma se all’andata i tifosi del Chacarita non sono venuti a Villa Crespo era giusto cosi) ed in questa 127ma edizione del Clasico entrambe le squadre si giocavano la vita visto che entrambe sono in zona retrocessione diretta.

I dirigenti del Chacarita iniziano a fare dichiarazioni di parte in settimana, cercando di non fare giocare la partita in DIRETTA TV e quasi quci riescono! (mi chiedo come mai sia possibile che in una Tv Pubblica con Futbol Para Todos che ha l’obbligo di fare vedere 5 partite della B Nacional, il clasico che a Buenos Aires è il quarto dopo River-Boca, Racing-Independiente e San Lorenzo-Huracan venga lasciato fuori programma!) Ci pensano in settimana i dirigenti dell’ Atlanta ha protestare in AFA  e finalmente si trova l’accordo e va per una segnale di Tv a pagamento. E quindi già per i Dirigenti Funebreros diventa dura fare quel cazzo che vogliono e vincere a tutti costi diventa dura.

La partita si svolge con normalità l’Atlanta passa in vantaggio al 8′ del secondo tempo, al Chacarita viene negato un gol in fuorigioco e poi pareggia nel secondo dei quattro minuti di recupero, nel ultimo minuto di recupero i funebreros segnano il 2-1 ma giustamente viene annullato per un fuorigioco. La fine partita è accesacon i giocatori del Chacarita che minacciano l’arbitro e gli danno dal ladro, la tv inquadra fuori e si vede “La Famosa Banda de San Martin” per strada che cerca i “tifosi” dell’ Atlanta (per tifosi intendiamo DIRIGENTI-GIOCATORI NON CONVOCATI E ALCUNI PARENTI DEI GIOCATORI!)

Barras del Chacarita riescono ad entrare armati di sassi e pezzi di legno (ricordiamo che lo stadio del Chacarita e ancora un CANTIERE APERTO) e invadono il settore ospite, ma ad affrontare i funebreros sono 5 dirigenti dell’ Atlanta, miei amici di tutta la vita di 20 anni di trasferte insieme, loro 5 a mani nude si fanno avanti e mettono in fuga i funebreros! Ma nella fuga disperata dei funebreros uno lancia un sasso e colpisce in testa Marcello Santoro (un amico, un fratello direi) che ritorna e dopo 4-5 passi finisce inconscio per terra. La tv chiude la trasmissione e inizio a cercare qualche radio con qualche notizia.
Fuori inizia il finimondo con i tifosi del Chacarita che caricano contro la polizia, ci sono scontri fuori lo stadio e due volanti più un pullmino della polizia vengono dati alle fiamme, l’arbitro e i giocatori più dirigenti dell’Atlanta lasciano lo stadio ben tre ore dopo il fischio finale.
Il saldo e di 3 tifosi dell’Atlanta feriti e 10 arresti.

Torniamo sulle parole che aprono questo post “Con Tifosi dell’ Atlanta questo non succedeva” il presidente del Chacarita dice che la polizia senza tifosi ospiti si rilassa e succedono queste cose.
Quelli dell’Atlanta non la pensano cosi, il pullman della squadra più il furgone con gli accompagnatori e stato fermato all’uscita della tangenziale di Buenos Aires, tutti gli accompagnatori sono stati controllati con documenti nome cognome e accredito sono stati condotti allo stadio il pullman viene preso a sassate lo stesso, i dirigenti vengono piazzati in un settore ospite che e un cantiere e non c’e un solo polizia a custodire 40 dirigenti.
E ovvio che i dirigenti e la polizia hanno liberato la zona, dove erano i 500 poliziotti??
Per fortuna non ci e scappato il morto, Marcelo sta bene ed e uno dei primi ad essere giudicato dalla stampa argentina, come mai un dirigente reagisce gli chiedono dei giornali “Il suo comportamento non e corretto per un dirigente di una società l’abbiamo visto calciare un tifoso del Chacarita!” la risposta e giusta “E cosa devo fare, se sono in un posto e non mi difende chi mi deve difendere, mi vengono ad attaccare con spranghe e sassi, cosa devo fare??? io non sono venuto a fare casino ma NON HO DIRITTO A DIFENDERMI???”
GRANDE MARCELO 100% BOHEMIO!!!!!!!

INTANTO OGGI POMERIGGIO IL CO.PRO.SE.DE HA DISPOSTO LA CHIUSURA DELLO STADIO DEL CHACARITA che dovrà giocare fino alla fine del campionato le partite casalinghe a PORTE CHIUSE e sicuramente in un altro stadio, e i suoi tifosi non potranno seguire la squadra in Trasferta ma solo nella PROVINCIA DI BUENOS AIRES.

Alcune foto di ieri:

-Barras de Chaca invadono il settore ospite-

 Il ragazzo di maglia bianca e il tizio di bermuda marrone del Chacarita, un dirigente dell’Atlanta li affronta con la cinghia in mano!

 LA GRANDE FUGA!!!! il tizio dei bermuda marroni scappa con il palo in mano, l’altro e in basso a destra caricato da Marcelo (torso nudo).

-Marcelo ferito in barella-


I Pericolosissimi DIRIGENTI dell’ATLANTA

-Gesto di persona con le palle!-

-Pibes del Chacarita-

-mitra di legno!!!-

-Chacarita Sez Tirapiedras!!!!-

Trovate le differenze tra BOCA-CHACARITA del 1999, quando DI ZEO entra nel settore dove erano i Barras del Chacarita che chiedono “Per favore pietà!” e i dirigenti dell’ATLANTA che affrontano i coraggiosi funebreros rischiando la vita!!! Ma non era che quelli del BOCA avevano attaccato a tradimento????? VOI SIETE ENTRATI NEL SETTORE DEI DIRIGENTI DEL ATLANTA CON SPRANGHE E SASSI E SIETE SCAPPATI!!!!!

SIAMO DELL’ATLANTA, SIAMO BOHEMIOS AL 100%, siamo in meno non si discute ma MAI UN GEMELLAGGIO; SEMPRE DA SOLI E CON LE MANI QUANDO VOLETE!!!!!!!!!!
ESSERE DELL’ATLANTA E UN SENTIMENTO, NON UN AFFARE, NON CI SONO NE SOLDI NE POLITICA CHE CI SPINGONO A TIFARE, POCHI MA BUONI!!!!!!

Il Servizio della TV Pubblica: 

Annunci
3 commenti leave one →
  1. andreaboysvalt permalink
    13 marzo 2012 09:22

    Rispetto e Onore ai Bohemios…….

  2. 14 marzo 2012 10:36

    che tristezza…Chacarita mier*a!!!

  3. 14 marzo 2012 11:47

    … insomma, essere dell’Atlanta è un po’ come essere dell’Atalanta! 🙂
    Forza Bohemios!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: