Skip to content

Kill the referee!, Minacce di morte per Abal, l’arbitro di San Lorenzo-Colon

20 marzo 2012

La famiglia dell’arbitro Diego Abal non ha pace, e da domenica scorsa a fine partita che il telefono squilla in casa Abal, a rispondere sempre è il fratello Pablo che parla alla Radio la Red “Da quando e finita la partita che telefona, mi danno del bastardo figlio di puttana, hanno detto che venivano a dare fuoco la casa, a lanciare bombe e a uccidere i figli di Diego!”

Sempre alla Radio il fratello dichiara “Vorrei che la gente capisse che un arbitro e come un giocatore, c’e una famiglia dietro non e possibile che per un errore si deva arrivare a queste cose! noi adesso viviamo con custodia, abbiamo 2 volanti della polizia  piazzati davanti casa nostra, non e possibile vivere cosi!!”

 

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: