Skip to content

Copa Libertadores. Scontri a Mendoza.

5 aprile 2012

Scontri prima e dopo la gara giocata all’ “Estadio Malvinas Argentinas” di Mendoza tra i locali del Goody Cruz e la Universidad de Chile, finita col punteggio di 1 a zero per gli ospiti.

La U è stata seguita dalla vicina Santiago da circa 3000 tifosi, che hanno preso possesso di piazze e strade gia dal giorno precedente quello della gara. Ci sono stati vari attacchi da parte dei barras locali e vari focolai di incidenti ci sono stati anche durante la notte. Il fatto più grave si è verificato in un hotel dove alloggiavano circa 100 cileni, dove è stata lanciato un ordigno rudimentale ma che fortunatamente non è esploso. Gli autori di questo gesto sono stati arrestati, sono due barras del Tomba che tentavano di fare irruzione nell’hotel insieme ad un gruppo di persone per attaccare i barras della U. I due arrestati sono stati trovati in possesso di una pistola e di una mazza da baseball. Altri incidenti sono scoppiati prima e dopo la partita intorno allo stadio, dove alcune auto che trasportavano i tifosi ospiti sono state colpite da sassi nei pressi di Avenida Las Palmeras, ed il bilancio finale parla di 17 arresti, tutti appartenenti alla Banda del Expreso.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: