Skip to content

Torneo del Interior: continuerà il sogno del Real Madrid “operaio”?

16 aprile 2012

-Il Real Madrid della Terra del Fuoco per la prima volta nei 1/4 di finale-

Mercoledì mentre il Real Madrid di Mou, Benzema, Cristiano Ronaldo, Higuain, Ozil e tanti altri campioni inizierà a giocarsi il passaggio alla finalissima di Champions c’è un altro Real Madrid che entrerà in campo con sogni di gloria (forse più veri di quelli spagnoli) e che per passare il turno dei quarti di finali dei play-off del Torneo Argentino C dovrà sudare e non solo sul campo.

L’11 dicembre 1989 a Rio Grande, la capitale della Terra del Fuoco, Carlos Orlando Hernandez decide di fondare un club di calcio, voleva chiamarlo Boca Juniors ma c’era già un club con quel nome e decide chiamarlo Real Madrid, che a quei tempi era una vera e propria potenza calcistica (era il Real di Butragueno, Sanchez, Buyo…). L’unico particolare è che  i colori sociali non si toccano e così il Real Madrid veste giallo-blu.
Il Real inizia come una scuola calcio ma poi con il tempo i bimbi crescono e si iscrive al campionato di Prima Division della Lega di Rio Grande, inizia a vincere i campionati locali ed acquisisce il diritto di partecipare all’ARGENTINO C o TORNEO DEL INTERIOR.
Questa è l’ennesima partecipazione, nelle precedenti ha passato la fase a gironi qualche volta ma poi viene subito eliminato nei primi turni di play-off, ma questa volta la situazione sembra del tutto diversa, la squadra ha passato già 4 turni eliminatori ed adesso se la gioca con l’Huracan di Gobernador Gregores (squadra che vi abbiam già presentato perché l’allenatore era il sindaco del paese).

Ieri a Rio Grande il Real Madrid vince l’andata 1-0 con una rete di Patricio Guerrero al minuto 29 del secondo tempo e non c’e tempo di festeggiare che si deve partire per Gobernador Gregores per la partita di ritorno che si giocherà mercoledì prossimo (si deve giocare mercoledì, la partita d’andata è stata spostata una settimana in attesa della decisione del giudice sportivo per una partita sospesa dell’Huracan, il ritorno si deve giocare mercoledì perché domenica prossima ci sono già le semi-finali).

E se i “Merengues” spagnoli sono abituati a giocare di mercoledì in giro per il mondo quelli di Rio Grande fanno fatica.
Hernandez ha dei problemi per trovare l’1gli undici da fare scendere in campo a Gregores! I “galacticos” della Terra del Fuoco sono tutti operai, e c’e chi non ha le ferie, chi ha esaurito i permessi e chi non si può permettere di tenere chiuso il negozio per 3 giorni. Quindi Hernandez diventa un vero manager porta a porta chiedendo i padroni ferie e permessi per i suoi, valutando chi c’e la fa e chi no e decidendo se un terzino può fare il mediano, comunque sembra si sia assicurato la presenza dei giocatori più importanti della sua squadra.
Ma non finisce qua per il presidente/manager/allenatore che ha chiesto al sindaco di Rio Grande il pullman ufficiale della provincia, il governo non ha ancora risposto, ma sembra che alla fine non gli verrà concesso, e quindi bisogna organizzarsi e partire in macchina per farsi i 930km di distanza in 16 ore (se tutto va bene!).

Si parte di Rio Grande  100km fino a San Sebastian al confine col Cile, si entra in terra cilena (quindi bisogna fare le procedure doganali che rubano qualche minuto), altri 100km di sterrato e poi arriva l’attraversamento del canale che si fa col traghetto (1 oretta circa e 25 euri cash!). Scesi della nave ormai ci siamo (!!), mancano solo 530km di strada asfaltata (altra sosta nella dogana cilena poi quell’Argentina), si continua sulla statale e appena inizia lo sterrato ci sono solo altri 170km prima di arrivare a destinazione!

I ragazzi dopo circa 17 ore di viaggio sono pronti per difendere l’1-0 dell’andata.
Ci riusciranno?

-La bella trasferta del Real Madrid di Terra del Fuoco!-

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: