Skip to content

Interior Violento: Santamarina – Douglas Haig sospesa per incidenti

24 aprile 2012

Partita sospesa al 13′ del Secondo Tempo, auto e case danneggiate, 2 volanti distrutte, 3 feriti e 15 arresti è il saldo del posticipo del girone finale del Torneo Argentino A tra Santamarina e Douglas Haig, entrambe squadre della provincia di Buenos Aires, il Santamarina è di Tandil nel centro geografico della provincia mentre il Douglas Haig è di Pergamino, nel nordovest.
Leggendo il bilancio e guardando la foto, chiunque può pensare ad uno scontro tra due tifoserie o una guerriglia urbana, ma quello che è successo ieri sera ha dell’incredibile se pensiamo che per disposizione del CO.PRO.SE.DE si giocava senza tifosi ospiti, allo stadio c’erano si e no 500 spettatori con 100 poliziotti!

Per capire meglio partiamo da martedì scorso quando il CO.PRO.SE.DE decide di vietare la trasferta ai tifosi del Douglas Haig, passiamo a giovedì quando per motivi d’ordine pubblico decidono di spostare la partita a Lunedì sera (e qui già uno si chiede come mai ci sia bisogno di spostare una partita SENZA TIFOSI OSPITI per motivi di sicurezza), ed arriviamo al  venerdì quando decidono che per quella partita il Santamarina deve pagare 100 poliziotti per garantire la sicurezza.
La partita inizia ed è tutto tranquillo, il Santamarina ormai non ha più nulla da chiedere al campionato e il Douglas deve vincere per raggiungere in vetta alla classifica lo Sportivo Belgrano in attesa del big match di domenica prossima e a 3 giornate dalla fine.
Ci mette lo zampino l’arbitro che nel primo tempo concede un rigore dubbio al Douglas che passa in vantaggio, al 13′ del secondo tempo l’arbitro fa il bis, se quello del primo tempo era un rigore dubbio questo e praticamente un regalo. Il  Douglas allunga 2-0, partita chiusa e palla al centro.
Ma la partita non continuerà, un gruppo di non più di 10-15 ragazzi del Santamarina decide di fare invasione di campo per cercare di picchiare l’arbitro, sfondano il portone ed entrano in campo! (Ci chiediamo come è possibile che in una partita con 500 spettatori e 100 poliziotti, l’unico portone attraverso il quale si può entrare in campo sia lasciato incustodito…)

i ragazzi sfondano e sono dentro, i poliziotti sono dalla parteopposta, dopo qualche minuto di tensione sembra tutto sotto controllo, il portiere del Santamarina parla con i barras, questi vanno via sembra tutto a posto ma incredibilmente la Polizia inizia a reprimere in quel momento.  La gente giustamente reagisce ed i ragazzi rompono il muro e lanciano pezzi di mattoni contro gli sbirri, riescono ad entrare nuovamente in campo e l’arbitro ormai decide di sospendere la partita, dopo qualche istante la gente va via pacificamente ed entra in azione nuovamente la polizia che inizia a reprimere i “tifosi normali” che lasciavano pacificamente la tribuna laterale.
Una volta sgomberato lo stadio scoppiano gli scontri fuori, sempre i soliti ragazzi della barra del Santamarina che lanciano sassi contro i poliziotti che rcaricano pero’ la gente normale. Dopo circa un ora e dopo l’arresto di quasi tutto il gruppo, torna la calma.

Per fortuna TANDIL non è l’ITALIA e questa volta a finire sotto accusa dei giornalisti della città non sono i 10-15 barras locali ma il capo della polizia il Commissario PEREZ, che se non riesce a garantire l’ordine pubblico con 100 poliziotti in una partita di 500 spettatori come può garantire la sicurezza pubblica di una città!

-Un Pibe de Santamarina arrestato-

-Caos fuori lo stadio San Martin de Tandil-

IL VIDEO:

Queste sono le immagini degli scontri, da notare come al minuto 7:02 una famiglia Padre, Madre figlia e figlio si ritirano dello stadio, il Padre si lamenta con un poliziotto “Mi prendo cura all’uscita dello stadio di mia moglie e i miei figli e mi bastonate da dietro!! sta uscendo una famiglia dello stadio!! invece di andare a prendere quei 10-15 venite a picchiare noi!!”  il poliziotto risponde “Vada via!” e il figlio del tizio un PIBE che risponde al poliziotto “VADA VIA NO!! COSI NON RISOLVI NIENTE!! I COGLIONI TI BASTONANO DA DIETRO ANCHE SE NON FAI NIENTE! SIETE DEI CAGONI DI MERDA!!!!” 

ONORE AL PIBE!!!!!!!!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: