Skip to content

Culos, Tetas e Botafogo!: Si alla raccattapalle moderna!

2 maggio 2012

Chi ha detto che i raccattapalle non sono importanti? In questo caso grazie contributo di uno di essi, il Botafogo ha segnato il primo gol che è stato fondamentale per la vittoria nella finale della Coppa di Rio.
Questa raccattapalle si chiama Fernanda Maia, ha 23 anni che sta per diventare insegnante di educazione fisica, tifosa del Botafogo e raccattapalle della sua squadra del cuore.
Nella finale della Coppa di Rio al terzo minuto la palla era andata lontana, Fernanda ha ridato la palla subito a Maicosuel che poi ha fatto l’assist a a “El Loco” Abreu che ha segnato l’1-0!
“SONO 3 ANNI CHE FACCIO LA RACCATTAPALLE E SONO 3 ANNI CHE DO LA PALLA ALLA SVELTA!! HO FATTO SEMPLICEMENTE IL MIO MESTIERE!”
“SONO DIVENTATA RACCATTAPALLE PER STARE VICINO ALLA MIA SQUADRA!”

Fernanda ha un sogno nel cassetto “VOGLIO ESSERE RACCATTAPALLE NELLA FINALE DEI MONDIALI!” speriamo la FIFA li conceda questa possibilità!!!

Noi del BLOG abbiamo una suggerimento da fare ai procuratori Italiani, portate MENO GIOCATORI e PIU RACCATTAPALLE!

Le foto di Fernanda:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Fernanda negli studi di Rete O Globo e le immagini del gol:

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: