Skip to content

Clasico del Sur: La Barra del Banfield ed un ritorno movimentato

14 maggio 2012

A “La Fortaleza” de Lanus ieri pomeriggio si è giocato il “CLASICO DEL SUR”, il derby della periferia sud tra Lanus e Banfield, derby del Ferrocarril Roca, dato che le due stazioni sono divise solo dalla città/barrio o quartiere di Remedios de Escalada.
Dopo la sconfitta 2-1 nel derby i tifosi del Banfield lasciano lo stadio del Lanus derisi dai tifosi del Granate che li prendono in giro con il Fantasma del Descenso e delle calcolatrici (il Banfield finirà all’ultimo posto della classifica promedios e per salvarsi l’anno prossimo ci vorra’ un vero miracolo visto le ultime due stagioni).
Appena usciti dallo stadio e mentre camminavano per via Esquiu in direzione stazione di Lanus, un gruppo di tifosi del Banfield ha iniziato a lanciare sassi contro la polizia che non è rimasta ferma a guardare. Parte subito la repressione con proiettili in gomma e bastonate, durante gli scontri un tifoso del “Taladro” si procura un taglio alla testa e viene trasportato in Ospedale in  moto da un altro tifoso.
Una volta arrivati alla stazione di Banfield un gruppo di 50 barras decide di aspettare altri treni con dei tifosi del Lanus che vengono delle altre zone della periferia Sud.
Qualche minuto dopo ecco che arriva il treno con destinazione Ezeiza, il treno si ferma sul binario e appena si aprono le porte parte la caccia al tifoso del Lanus.

Quando si sono aperte le porte sono saliti dei Barras del Banfield edera proprio una caccia all’uomo! Io mi sono salvato perche non avevo nulla che mi identificasse come tifoso del Lanus, non si poteva nemmeno scendere del treno perche fuori piovevano sassi!”
 “Non ho mai visto una cosa del genere, c’era un ragazzino accanto a mio figlio con la maglia del Lanus, l’hanno fatto scendere sul binario e pestato a sangue per rubargli la maglietta! L’hanno lasciato per terra sanguinante e in mutande!!”
Queste le dichiarazioni al giornale sportivo Olè di un tifoso del Lanus che era sul treno con la moglie e i due figli.
Dopo l’assalto dal Treno i tifosi del Banfield si sono scontrati nuovamente con la Polizia di Buenos Aires che dopo qualche minuto e riuscita a sgomberare i binari della stazione. Come al solito nessun arresto!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: