Skip to content

Play-Off della Primera C: Laferrere eliminato, scontri a fine partita

4 giugno 2012

-“La Eterna Banda Villera” del Deportivo Laferrere-

In mancanza di calcio delle Primera Division, ci occupiamo delle serie minori dove sono iniziati i play-off che regalano uno spareggio “Promocion” ed oggi vi parliamo della PRIMERA C (la quarta serie del Calcio per squadre dell’AFA).

A Gregorio de Laferrere, nella periferia ovest di Buenos Aires dipartimento La Matanza, si disputava il ritorno dei quarti di finale Play-Off tra Deportivo Laferrere ed il Central Cordoba di Rosario, all’andata allo stadio “Gabino Sosa” di Rosario era finita 1-1 con un finale molto caldo, spintoni tra i giocatori ed il magazziniere del Laferrere che viene colpito al volto, all’ uscita dallo spogliatoio ospite i ragazzi del LAFE (come viene chiamato il Laferrere) lasciano un messaggio a quelli del Central Cordoba con una scritta sul muro “EN LAFE MUERON TODOS!” ( A LAFE muoiono tutti!).

Nel match di ritorno, giocato ieri allo stadio Jose Luis “Garrafa” Sanchez, al Lafe basta il pareggio per passare il turno ma gli ospiti vincono 3-1 ed il Lafe viene eliminato, dopo il fischio finale LA ETERNA BANDA VILLERA non digerisce la sconfitta ed inizia a lanciare sassi e tutto quello che trova in un angolino di tribuna laterale (da anni non agibile ma come al solito in Argentina convertito in un cantiere aperto) verso i dirigenti (vi ricordiamo che nelle serie minori le partite si giocano senza tifosi ospiti) e i giocatori del Central Cordoba che festeggiavano il passaggio del turno.
I giocatori ospiti devono lasciare alla veloce lo stadio, passano di corsa per lo spogliatoio e senza fare la doccia caricano le borse e tutti di corsa sul pullman che deve fare inversione a U per riprendere la Ruta 21 per uscire di Laferrere sotto una pioggia di sassi, la polizia interviene sparando proiettili in gomma e mentre il pullman fa manovra investe un agente della Polizia di Buenos Aires che finisce in ospedale con gravi traumi alle gambe e convulsioni l’agente si trova ricoverato all’Ospedale Materno Infantil di Laferrere con prognosi riservata.
Gli scontri tra sostenitori del LAFE e la Polizia hanno continuato lungo la Ruta 21, altri 4 poliziotti sono rimasti feriti diverse macchine con i vetri rotti e due volanti della polizia distrutte, al momento il commissario di polizia di Laferrere non ha informato il numero preciso dei detenuti.

Tutti i gol dei play-off più gli scontri a Laferrere:

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: