Skip to content

Bentornato River Plate!

26 giugno 2012

David Trezeguet urla  come un pazzo e dietro a destra il nostro caro amico Federico Peretti cerca di fare la foto della domenica

Come tutti voi ben sapete cari pibes Italiani, sabato scorso il River Plate è tornato in Serie A dopo 363 giorni d’inferno nella B Nacional.
Il River se l’ è sudata questa promozione, ha fatto 15 punti in più dell’ Atletico Rafaela che l’anno scorso stravinse il campionato ed ha comunque rischiato fino all’ultima giornata di dover giocare la “promocion”.

Noi del Blog siamo contenti che sia tornato il River in Serie A, può piacere o meno, potete tifarla o come tanti amici che ci seguono tifare per il Boca, ma sinceramente il River in B non c’entrava un bel niente! Ritorna in Serie A, ritornerà il Superclasico che conta (non quelli dell estate!!) torneranno le “cargadas” (prese in giro), e tutta la roba che fa al folklore nel Futbol Argentino.

Le Foto del sabato di festa Riverplatense:

-Los Borrachos nel primo e secondo anello-

-Festa al Monumental-

-363 notti sognando questo giorno!-

-Gallina Re-Chapa (fuori di testa)-

-GOOOL di Trezeguet!-

-Erik Lamela si mangia le unghie!-

-2 a 0 e le nonne saltano di gioia!!-

-Finita!! River torna in serie A-

-Invasore con qualche incidente di percorso-

-Pibes festeggiando in campo-

-Invasione di campo-

-De la cuna hasta el cajon! Della culla fino alla bara!-

-TUTA stile di vita!-

 E chiudiamo il post con un filmato realizzato da Fede Peretti lo scorso marzo in ANTARTIDE ARGENTINA.

Annunci
4 commenti leave one →
  1. patovicas permalink
    28 giugno 2012 22:40

    RIVER ORGULLO DE ARGENTINA

    BOSETRO PUTO BOLIVIANO NEGRO DE MIERDA

  2. Max permalink
    29 giugno 2012 13:21

    a parte l’insulto del solito maleducato che tutti conosciamo anche se ora si presenta con un altro pseudonimo, io personalmente sono contento che il riber sia tornato in primera, mi manca il superclasico ed era francamente sprecato vederlo in Nacional B, come non sarei contento se ci andasse il Casla quest’anno: purtroppo la crisi economica del calcio argentino ha sconvolto tutti, ed a pagarne conseguenze pesantissime sono stati tutti,o quasi, i club più prestigiosi. PEr l’anno prossimo,sarà il Rojo a dover fare una grande stagione per salvarsi. MA intanto,bentornato Ri(b)er

  3. gigibongio permalink
    30 giugno 2012 22:14

    Visto come sono andate le ultime giornate penso che qualcuno ci ha messo della plata per arrivare a questo finale (le sconfitte assurde delle antagoniste), senza poi andare a vedere l’aiuto super dell’arbitro all’ultima giornata per la spinta finale.
    Bentornato riBer play sempre pronti ad umiliarti sul campo e sugli spalto come sempre!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: