Skip to content

Hasta Siempre Maestro!, Juan Badia R.I.P

30 giugno 2012

-Un “Afiche” del BOCA per salutare uno sfegatato del RIVER-

Alle 00:10 di venerdì si e spento JUAN ALBERTO BADIA, uno degli speaker più GRANDI della Radio e la Televisione ARGENTINA. “El Cabezon” aveva un male incurabile e soffre un attacco di polmonite 4 giorni fa, finisce in ospedale ricoverato in coma farmacologico e alle 00:10 di ieri l’arresto cardiaco che se lo porta via.
La morte di BADIA colpisce tutti, con grande Mentalità i tifosi del BOCA lo salutano “Hai pianto per il tuo amato Millonario, oggi tutti piangiamo per te, Hasta Siempre Maestro” qualche giorno fa un giornalista aveva chiesto a Badia se il giorno che gli avevano scoperto il tumore era stato il giorno più triste della sua vita e lui ha risposto “Quel giorno e stata dura, ho pianto ma ho pianto molto ma molto di più il giorno che il River e retrocesso in Serie B!” l’AFICHE si chiude con una frase de “El Cabezon” nel suo discorso dopo aver vinto il Martin Fierro Awards (un premio ai migliori della Radio e la TV Argentina) “Trascendere e continuare a vivere, lo dico io che non so niente”

Juan Alberto era nato nel 1947 a Ramos Mejia nella periferia ovest di Buenos Aires, da bambino mentre gli altri ragazzi giocavano calcio per strada lui prendeva sempre il cucchiaio e lo trasformava in microfono giocando a fare lo speaker (lavoro che faceva il suo padre) nel 1970 finisce il corso di Speaker e inizia a lavorare in radio, nel 1975 ha il suo primo programma “Imagina Flecha Juventud” un programma di musica per giovani sponsorizzato da Flecha un brand di abbigliamento per giovani.  A metà anni 80 sul Canale 13 sbarca in TV con BADIA & CIA, un programma che durava tutto il sabato pomeriggio un mix di notizie e MUSICA DAL VIVO, Juan Alberto presentava i nuovi gruppi emergenti ed e sul palco del suo programma che tanti PIBES abbiamo scoperto lo SKA 2 Tones  grazie alle esibizioni live de Los Fabulosos Cadillas e Los Intocables

Le sue passioni erano la Radio, River Plate e il calcio in generale, e la musica specialmente dei Beatles banda della quale collezionava oggetti di culto ed e stato lui a lanciare la Beatlemania in Sudamerica.

Hasta Siempre Maestro!!!

“El Cabezon” Badia presenta gli INTOCABLES difendendo la loro canzone “No hay futuro” contestata dalla stampa

Un Live del 1987 dei Fabulosos Cadillacs, questo pezzo e stato scelto il pezzo del 1987 ma il cantante dei Cadillacs aveva dichiarato che era molto meglio cantato per i tifosi del San Lorenzo che cantavano sul OOOOHHH del ritornello un VAMO CICLON VAMO, PONGA HUEVO QUE GANAMOS!!!!!!!!! poi ovviamente tutte le tifoserie cambiavano Ciclon por il nome della squadra (River, Boca, Atlanta, Newell’s ecc)

Annunci
2 commenti leave one →
  1. andreaboysvalt permalink
    30 giugno 2012 15:53

    Riposa in pace….. E grande gesto del popolo xeneizes….

  2. 1 luglio 2012 22:01

    Davanti a queste tragedie, non ci sono colori.

    RIP

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: