Skip to content

Coppa Libertadores: la sfiga di Julio Falcioni

5 luglio 2012

Julio Cesar Falcioni, l’allenatore del Boca Juniors, ieri sera allo stadio Pacaembù di Sao Paulo ha perso la sua quarta finale di Copa Libertadores dato il C.T del Boca è arrivato in finale ben quattro volte e quattro volte le ha perse.
Le prime tre come portiere dell’ America di Cali. Con la squadra colombiana era arrivato in finale nel 1985 dove venne sconfitto dall’ Argentinos Juniors  5-4 dopo i calci di rigori allo spareggio di Asuncion in Paraguay (l ‘America aveva vinto in Colombia e l’ Argentinos in Argentina),  ritorna in finale nel 1986 e l’ America perde il doppio confronto contro il River Plate mentre nel 1987 arriva in finale contro il Peñarol, ogni squadra vince la propria partita in casa e si deve giocare lo spareggio in Cile, con il globale 2-1 per l’America (2-0 a Cali e 0-1 a Montevideo) un nuovo pareggio vuol dire vincere per la prima volta la Coppa, dopo la parità nei 90 minuti regolamentari si va al supplementare, questa volta non ci sono i rigori basta resistere altri 30 minuti ed e fatta, ma incredibilmente al 120′ mentre tutti i Cileni e i Colombiani facevano il conto alla rovescia, Diego Aguirre del Peñarol segna il gol partita!

-Falcioni e Julio Gareca (C.T del Velez) in finale 1985-


La storica finale di Cile, si sente il pubblico 3…2…1.. e il telecronista uruguaiano che dice Tempo Scaduto!!!!!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: