Skip to content

Il prossimo weekend torna “el futbol” e ci sono già nuove misure di sicurezza, complimenti come sempre ai cervelloni del Governo!

29 luglio 2012

La signora della foto si chiama Nilda Garre, dal 15 Dicembre 2010 Ministro della Sicurezza. Il 26 giugno 2011, mentre guardava in TV la retrocessione del River finita con gli scontri tra tifosi e Polizia, la Garre pensa  giustamente che qualcosa doveva cambiare, dai video nel quale i Barras del River dopo che la polizia “sparisce” della zona degli spogliatoi e loro riescono ad entrare per minacciare l’arbitro Pezzotta capisce anche che c’è un legame tra Barras e Polizia e che questa cosa non è più tollerabile.
Alla prima riunione con i suoi dipendenti incarica un analisi della situazione e un piano d’azione per combattere la violenza.
Tutto questo a Giugno 2011, ora siamo a fine Luglio 2012 ed ecco che i cervelloni del Ministero presentano un piano d’azione che verrà implementato dal prossimo week end.

DIVIETO ASSOLUTO DEI “TIRANTES” E “TELONES”: saranno ammessi solo i trapos con misura inferiore a due metri per uno.
I Tirantes sono le strisce che si appendono dalla rete e vanno verso il “paravalancha” (transenna) dove i Barras si appendono, mentre i Telones sono i bandieroni copri curva (secondo il Ministro ed i suoi uomini, sotto questi Ttelones si compiono una gran quantità di reati che non possono essere ripresi dalle telecamere!)

MODIFICA DELL’OPERATO DELLE FORZE DELL’ORDINE: le operazioni di polizia vengono tolte al Commissario di Zona (storicamente e per problemi di giurisdizione ogni Stadio ha un Commissariato di Polizia vicino). La Garre ha pensato che per porre fine al legame tra barras-polizia bisogna creare un nuovo corpo di Polizia, la nuova figura si chiama Comisario de cancha (Commissario da Stadio). Ci saranno ben 6 Comisario de Canchas con 350 uomini nuovi di un corpo che sara’ chiamato DOUCAD (División de Operaciones Urbanas de Contención y Actividades Deportivas), ovvero Divisione di Operazione Urbane di Contenimento e Attività Sportiva ed entro la fine dell’anno il numero di DOUCAD si incrementerà da 280 unità

COSA CAMBIA PER I CLUBS?: dovranno creare all’interno un reparto chiamato EOSB (Estructura del Organizador para la Seguridad y Bienestar) -Struttura Organizzativa per la Sicurezza e il Benessere-

Follia pura! 

Lasciano fuori gli striscioni e le bandiere che  le cose più folkloriche dal Futbol argentino, spostano la Polizia e creano un corpo nuovo come questi DOUCAD, i Clubs devono contrattare steward sul modello europeo (Sicuramente persone preparate e allenate dalle stesse forze dell’ordine in complicità con la AFA) e vogliono farci credere che andare allo stadio a vedere una partita sarà come andare allo stadio a vedere gli AC/DC o i Rolling Stones!
Sarà simile a quello che avviene in un concerto rock. La gente vede un poliziotto e si predispone male, non tanto con la sicurezza privata ” dice il Ministro in conferenza stampa e poi aggiunge “I poliziotti che lo stadio toglie ai cittadini torneranno per custodire la sicurezza nelle strade!”,  scordandosi ovviamente che i poliziotti che vanno allo stadio sono pagati dai club come ore straordinarie e che la Polizia si finanzia con i soldi che i clubs pagano per le operazioni di sicurezza!

Se voi cari amigos del Bblog ci seguite da tanto e siete bravi a fare due conti pensate alla conformazione territoriale dell’ Argentina, alle centinaia di squadre partecipanti ai campionati di Futbol Argentino, sicuramente qualcuno di voi si chiede come mai in tutta l’Argentina ci saranno solo 6 Commissari da Stadio e 350 poliziotti…

L’abbiamo omesso volutamente e lasciato per la fine perchè queste misure di sicurezza del Ministero valgono solo per la città di Buenos Aires!
Avete letto bene, il governo nazionale ha emanato una legge, ma questa sarà in vigore solo a Buenos Aires.
Quindi Domenica prossima allo Stadio Monumental potete entrare con un coltello e ammazzare il vostro vicino di posto, ma non pensate a portare uno striscione di 2 x 2 perche resterà fuori!
LA 12 per esempio non potrà entrare a La Bombonera con il Telon, ma a meno di due km di distanza in linea d’aria, c’e lo stadio del Racing e quello dell’ Independiente e la sì si potrà entrare con “Tirantes” e “Telones”!

Andiamo in Serie B Metropolitana dove giocano squadre della Città di Buenos Aires e della periferia, un tifoso del Defensores de Belgrano non puo entrare allo stadio con un “trapo” di 2 x 2 metri, a mille metri di distanza un tifoso del Platense puo entrare allo stadio Ciudad de Vicente Lopez con un “trapo” da 20 x 20.

Domenica inizia il campionato, sicuramente sarà lineas dura, e ci auguriamo queste misure del cazzo (permetteteci il termine) non dureranno molto (ci aveva già provato il Giudice Perrota nel 1999). Sicuramente i Barras ed i Dirigenti si lamenteranno con chi di dovere (politici di turno) che a breve termine capiranno che questo e una cazzata allucinante!
 Quello che non riusciamo a capire è come mai il governo e la linea K (pagano trasferte e biglietti per portare i Barras Bravas ai Mondiali di Calcio) e poi dei “Cervelloni” del Co.Pro.Se.De pensano di combattere la violenza vietando l’ingresso di bandiere.

Pur non condividendo assolutamente queste regole, quello che fa più ridere e che valgono solo per la Città di Buenos Aires, come se nella periferia di Buenos Aires e nelle altre 23 provincie Argentine non ci fossero i Barras Bravas,
 

Un Bohemio Saluta quelli del All Boys, allo Stadio Ducò di Buenos Aires i “Telones” non entreranno più-

-Los Borrachos del Tablon sopra i “para-avalanchas” con i “Tirantes” che al Monumental non possono entrare ma possono essere portati in trasferta!-

-Elenco di TUTTI GLI STADI della Città Autonoma di Buenos Aires, dove i CERVELLONI hanno vietato l’ingresso di “trapos” e “telones”-

Annunci
4 commenti leave one →
  1. 30 luglio 2012 06:52

    Mi è sorto un dubbio: per i funembreros che hanno la sede sociale, visto sul loro sito in Teodoro García 3550 capital federal e lo stadio in Villa Maipu provincia non vale la regola? Cioè vale solo negli stadi ubicati nella Capital Federal???

    Qusta legge durerà 3 giorni per me…..

    • 30 luglio 2012 11:11

      Si vale solo per gli STADI della CAPITAL FEDERAL! una cagata allucinante che secondo me durerà un week end!

  2. 30 luglio 2012 10:04

    vogliono “inglesizzare” anche il futbol argentino…

    che si fottano!

Trackbacks

  1. REPRESSIONE IN ARGENTINA: STANNO COPIANDO IL MODELLO ITALIANO! | La Padova Bene

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: