Skip to content

La Plata violenta: arbitro difende una vicina disabile, i ladri gli sparano in petto.

16 agosto 2012

Lo sfortunato arbitro si chiama Carlos Guiotto, 27 anni della sezione La Plata, sabato scorso era a casa sua a Villa Elvira, periferia de La Plata, mentre preparava un tradizionale asado per festeggiare con qualche giorno di ritardo il suo compleanno, causa impegni come arbitro  nella Lega della sua città natale, 9 de Julio, oltre al Torneo Argentino B.
Mentre accendeva il fuoco, ha sentito le urla della sua vicina di casa, l’arbitro ha lasciato la sua postazione davanti alla griglia per vedere cosa succedeva.
In casa della vicina c’erano due ragazzi con il volto coperto che stavano rubando e tentavano di aggredire la ragazza disabile,  quando l’hanno visto entrare uno dei ragazzi ha sparato contro l’arbitro e poi entrambi sono fuggiti di corsa con una moto.
Per fortuna del giovane arbitro, la polizia è arrivata subito con l’ambulanza. All’arrivo dei poliziotti Carlos ha detto “Mi hanno colpito!” , è stato portato d’urgenza all’Ospedale San Martin de La Plata dove è stato sottoposto ad un intervento chirurgico e rimane ancora sotto osservazione con prognosi riservata.

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: