Skip to content

Liga de Corrientes: La Amistad-Villa Raquel sospesa per maxi rissa

10 settembre 2012

La cronaca ci porta a Corrientes (circa 1200km al Nordest di Buenos Aires) sabato pomeriggio allo stadio del LIBERTAS per la Serie A della Liga Correntina (Sesta Divisione del calcio Argentino) si gioca la partita tra el Villa Raquel e La Amistad, siamo al 42 del primo tempo con La Amistad conducendo per 2-1 quando Gutierrez di Villa Raquel subisce un fallo da Urbina de La Amistad, reagisce male colpendo l’avversario davanti all’arbitro Encina che giustamente lo caccia fuori, Gutierrez perde la testa e colpisce Urbina, i giocatori de La Amistad cercano di “vendicare” Urbina e scoppia la maxi rissa in campo!  mentre i giocatori si pestano a volontà i tifosi non stanno mica a guardare, i primi ad entrare  in campo sono quelli del Villa Raquel (dietro la porta) aprono il portone e sono già in campo, quelli de La Amistad (nel settore laterale) fanno la stessa cosa dei rivali e tutti in campo!
Gli scontri vanno avanti per spazio di 5 minuti , ad avere la peggio sono 3 giocatori de La Amistad, Ismael Segovia colpito di una sassata in testa se la cava con qualche punto di sutura, Nicolas Salinas colpito al volto ha perso 3 denti e Adrian Pavon ferito con un taglio al braccio. Si parla che durante gli scontri i tifosi del Villa Raquel avrebbero consegnato ai suoi giocatori dei coltelli e uno di loro avrebbe colpito Pavon (non abbiamo l’ufficialità quindi non siamo in grado di scrivere “giocatore accoltellato in campo” alcuni media parlano di coltellata, altri parlano di coltelli in campo ma per fortuna nessun ferito d’arma da taglio, noi ci chiediamo come abbia fatto Pavon ad avere un taglio in un braccio? )
Dopo circa 10 minuti i ragazzi di La Amistad vanno verso lo spogliatoio, quelli de Villa Raquel lasciano il campo 45 minuti dopo, l’arbitro Encina decide di espellere i 22 giocatori per la maxi rissa, adesso e tutto nelle mani della Lega di Corrientes che dovrà decidere le sanzioni d’applicare.
Tra i tifosi non si sono verificati ne feriti ne arresti, insomma un bel pomeriggio di sport!
Il video degli scontri (meritano solo i primi 5 minuti) , e un po scuro ma vi auguriamo buona visione e buon divertimento!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: