Skip to content

Velez-River 2-0: Contestazione de Los Borrachos del Tablon, partita sospesa per sei minuti.

17 settembre 2012

Al 30′ minuto del secondo tempo, il Velez segna il gol del 2-0 e i Los Borrachos del Tablon dicono basta, non si sa se per contestare la squadra o se vogliono semplicemente fermare la partita per evitare una goleada. Iniziano ad appendersi alla rete (come qualche ora prima a Salta avevano fatto i tifosi del Juventud Antoniana), l’arbitro Patricio Lousteau chiama tutti a centrocampo e la partita viene momentaneamente sospesa, ma qui a differenza di Salta la Polizia di Buenos Aires cerca di reprimere, alcuni tifosi del River nel settore “Plateas” lanciano seggiolini contro le forze dell’ordine, ma sono i vigili del fuoco sparando acquacon gli estintori quelli che riescono a controllare meglio la situazione.
Dopo circa sei minuti i più violenti scendono della rete e grazie al corpo speciale “Guardia de Infanteria”, che si piazza dietro la porta garantendo l’ordine pubblico, l’arbitro Lousteau decide di riprendere la partita e fare giocare i 15 minuti che mancavano.
Questa non è la prima volta che con un risultato avverso in campo, i LBDT decidono di fermare o sospendere la partita (vi ricordate lo spareggio Promocion contro il Belgrano?) bisogna vedere come se la caverà il River questa settimana con il Giudice Sportivo, sembra che il bonus sia finito ma….

-Borrachos Del Tablon sez IKEA smontando la rete –

-Tifosi del River con la tuta del Milan!-

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: