Skip to content

Coppa Argentina: Tragico incidente stradale a Jujuy, sospesa dopo 17 minuti Talleres de Perico – Altos Hornos Zapla

31 ottobre 2012

Doveva essere una festa del calcio di Jujuy invece è finita in tragedia, ieri sera allo stadio “Tacita de Plata” del capoluogo provinciale San Salvador di Jujuy, la casa del Gimnasia y Esgrima de Jujuy, si vestiva di festa per ospitare un derby provinciale tra due vecchie squadre popolari della provincia, il Talleres de Perico e l’ Altos Hornos Zapla che si giocavano il passaggio di turno della prima eliminatoria di Copa Argentina.
La partita inizia con pochissimi tifosi del “Expreso” Talleres sugli spalti, al 17′ del primo tempo l’arbitro Edgar Segovia viene chiamato da Enrique Cruz, collaboratore del Talleres, l’arbitro decide giustamente di sospendere la partita, ci sono dei morti e non si puo continuare a giocare.
Da Perico erano partiti circa 200 tifosi del “Expreso”, tutti sul rimorchio di un camion Mercedes Benz per affrontare il viaggio di poco più di 32km, ma poco prima delle 22 ore  nei paraggi di Palo Cortado, una piccola località, un pullman di linea il cui autista era impegnato a scrivere un SMS cambia corsia e si produce in un frontale con il camion, il colpo è violentissimo e tanti tifosi del Talleres vengono sbalzati via del rimorchio!
I primi soccorsi si fanno al buio totale, la Ruta 66 è una strada di montagna non molto trafficata e si parla di 8-10 morti e tantissimi feriti.
I feriti vengono trasportati d’urgenza negli ospedali di Perico e Palpalà, nelle prime ore del mattino il commissario Guillermo Corro conferma il numero di morti che sono quattro, tre pibes del Talleres (Alan Balderrama di 14 anni, Matias Lopes di 16 anni e Pablo Tolaba, 19 anni) e l’operaio Luis Flores (26anni) che viaggiava sul pullman di linea.
Nelle prime ore i corpi dei pibes sono stati consegnati ai familiari, il comune di Perico ha decretato il lutto cittadino e il club Talleres ha messo a disposizione lo stadio per i funerali

Noi del Blog facciamo le condoglianze a tutta la famiglia del Club Talleres de Perico e ci complimentiamo con l’arbitro Edgar Segovia che rischiando una sanzione della Lega ha deciso di volontà propria che non si poteva continuare una partita di Coppa dopo che sono morti 3 pibes a 20km dello stadio.

Riposate in Pace Pibes!

-La zona dell’incidente e i primi soccorsi al buio totale-

-Tifosi feriti in mezzo alla strada-

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: