Skip to content

Interior Violento: un morto a Jujuy, un accoltellato e movimento a Entre Rios.

13 novembre 2012

Un tifoso accoltellato dietro la curva del 1 de Mayo

Independiente de Villa del Rosario – 1 de Mayo de Chajarì:

Le più di 360 Ligas Regionales (sesto livello del calcio argentino) sono giunte alle fase finali, bisogna decidere il campione adelnnuale 2012 e in tanti casi assegnare i posti per il Torneo del Interior (mega play-off che si gioca da gennaio a maggio) e regala non si sa ancora quante promozioni all’ Argentino B (Quarto livello).
Per la finale della Liga de Chajarì, nel dipartimento Federacion in provincia di Entre Rios, nella piccola cittadina di Villa del Rosario (circa 3.500 abitanti) allo stadio “La Nueva Caldera” i diablos dell’ Independiente affrotano il 1 de Mayo de Chajarì. Allo stadio ci sono più di 2000 spettatori (la partita finirà 1-1) ma prima dell’inizio accade qualcosa, dietro il settore ospite (foto) un tifoso identificato come Omar Gimenez (30 anni) viene accoltellato alla schiena, vengono fermati tre tifosi del 1 de Mayo ed uno di loro viene trovato in possesso del coltello. Gimenez è stato subito trasportato all’Ospedale di Chajarì ma non è in pericolo di vita. Non si può parlare di faida interna, forse un vendetta personale tra Gimenez ed il suo aggressore, sta indagando la polizia locale.

-Scontri in curva e Gaucho Casual in campo!-

Atletico Uruguay – Juventud Unida de Gualeguaychù:

Restiamo sempre in provincia di Entre Rios ma andiamo verso il sud della provincia e saliamo di categoria, per la nona giornata del Torneo Argentino B allo stadio “Simon Plazaola” della città di Concepcion del Uruguay, i padroni di casa dell’ Atletico Uruguay ricevono i “cugini” del Juventud Unida della città de Gualeguaychù.
All’arrivo degli ospiti scoppiano i primi scontri sia fuori che dentro lo stadio e la partita viene sospesa per dieci minuti durante il primo tempo.  Al 10′ del secondo tempo gli ospiti vincono 1-0, le due tifoserie decidono di venire a contatto all’interno dello stadio, cercano di buttare giù il portone che divide i due settori, la cosa curiosa è, come si vede dalle foto, c’erano 15 tifosi da una parte e 10-15 dall’altra, allo stadio c’erano circa 50 poliziotti che bastavano ed avanzavano per garantire la sicurezza ma i poliziotti erano seduti tranquilli a vedere la partita e quando si sono accorti che potevano venire a contatto le due fazioni hanno iniziato a sparare lacrimogeni e proiettili in gomma contro tutti i tifosi presenti allo stadio!
L’arbitro Marcelo Sosa capisce subito che la polizia non è in grado di garantire l’ordine pubblico e decide di sospendere la partita. Non ci sono tifosi ne feriti ne arrestati, deciderà in settimana il giudice sportivo.

-A San Salvador de Jujuy muore un tifoso de Deportivo El Chañi-

Deportivo El Chañi- Club Atletico Cuyaya:

Dalla provincia mesopotamica di Entre Rios andiamo all’estremo nord-ovest dell’Argentina, a San Salvador de Jujuy per la Liga Jujeña (sesta serie) si gioca di venerdì pomeriggio allo stadio “La Tablada”  la partita tra Deportivo El Chañi ed il Club Atletico Cuyaya, derby sentito dalle due tifoserie dato che non corre buon sangue tra “Tiburones” e “Bandeños” 

Le tifoserie a fine gara vengono a contatto e ci sono diversi tifosi feriti, Federico Ventura di 38 anni viene colpito di una sassata in testa, le sue condizioni sono subito gravissime, viene trasportato d’urgenza in ambulanza all’ ospedale Pablo Soria ma purtroppo non ce la fa e muore in ospedale nel primo pomeriggio di sabato.
Sui fatti sta indagando la Division Homicidios di Jujuy, dalle prime ricostruzioni sembra che entrambe le tifoserie che si minacciavano durante il match sono venute a contatto perche la polizia si e “scordata” di tenere dentro lo stadio i tifosi del Cuyaya mentre sgomberava il settore de El Chañi, cose che capitano!
La Liga Jujeña ha deciso che le partite del prossimo weekend si giocheranno tutte a porte chiuse!

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: