Skip to content

Sudamericano Under 20: scontri tra Argentini e Cileni a Mendoza

11 gennaio 2013

chile2

Parte col botto il Sudamericano Under 20.
Allo stadio Malvinas Argentinas di Mendoza si affrontavano Argentina e Cile, prima dell’inizio del match si sono verificati scontri nel settore ospiti.
Un gruppo di Pibes Argentini ha attaccato i tifosi Cileni presenti in un discreto numero rubando striscioni e bandiere Cilene che poi sono state date alle fiamme.

Non riusciamo a capire come mai la polizia abbiano deciso in uno stadio grande e con pochi tifosi non lasciare l’intero settore ai Cileni dato lo sapevano tutti che poteva succedere qualcosa all’interno dello stadio…
Storicamente tra Argentini e Cileni non è mai corso buon sangue, specialmente dopo la guerra delle Malvinas del 1982, mentre tutti i Sudamericani si sono schierati a fianco degli Argentini il Cile ha offerto le sue basi militari nel sud della Patagonia alle forze della Regina mengtre se parliamo di Barras l’anno scorso si sono verificati seri incidenti in Coppa Libertadores tra tifosi dell’ Universidad de Chile e del Godoy Cruz ed i tifosi del “Tomba” di Mendoza furono attaccati pesantemente a Santiago del Cile.
Bisogna vedere cosa succederà nelle prossime presentazioni della “Roja” mentre intanto i Barras Bravas si minacciano sui diversi forum e cercano di fissare appuntamento in campo neutro, mi sa che ci divertiremo nei prossimi mondiali del Brasile!

chile3 Futbol, Paraguay vs Colombia

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: