Skip to content

Barras & Cinema: Las Barras Bravas 1985

6 febbraio 2013
Las Barras Bravas

Las Barras Bravas

Nel 1985 uscì in Argentina “Las Barras Bravas” del regista Enrique Carreras, il primo film in assoluto a parlare di questo fenomeno.
Avevo appena compiuto 12 anni la prima volta che l’ho visto in VHS e il film all’epoca mi era sembrato una boiata, anche perchà avevo alle spalle già qualche anno di stadio e da 3-4 anni non saltavo una partita della mia squadra in trasferta, perciò all’epoca a differenza dei miei compagni di scuola avevo una visione ben diversa del mondo delle Barras.

Il Film l’ho rivisto sabato scorso (si vede che non avevo nulla da fare!) e mi è sembrato l’Italianissimo “L’ ultimo Ultras” ma girato ben 25 anni prima!
In difesa di questa pellicola possiamo dire che è stato filmato nel 1985, da poco più di un anno era tornata la democrazia in Argentina ed il fenomeno Barras Bravas era cresciuto esponenzialmente, con LA 12 de El Abuelo iniziavano i primi scontri con armi da fuoco, la violenza era in fermento e si iniziava già a parlare di traffici di droghe.
Il film cerca di parlare di tutte queste cose, e raccontare la storia di una madre e di suo figlio dodicenne, si parte bene con una tifoseria in trasferta in treno (forse quella dell’Estudiantes La Plata verso Buenos Aires) , si passa subito ad un dibattito in diretta tv dove giornalisti parlano di questo fenomeno Barras Bravas, come al solito c’è chi li difende, chi gli da contro e chi fa finta di niente. Sagge parole di un giornalista che dice che “la violenza c’è in tutta la società ma si parla solo di quella che c’è intorno al calcio perche è uno sport visto e seguito di tantissime persone, dobbiamo stare attenti alle altre “Barras Bravas” (spacciatori e mafiosi, nda)”

La cosa più curiosa è che all’epoca c’erano già delle leggi speciali per combattere il fenomeno (una sorte di diffida e arresto con carcere per i più violenti) oggi più di 25 anni dopo possiamo dire che le leggi non sono servite ad un cazzo e che i Barras Bravas sono sempre di più e si sono integrati al sistema!
Questa forse è la principale differenza tra il movimento Ultras ed i Barras Bravas, mentre i primi hanno cercato di combattere contro il sistema i Barras se ne sono approfittati per entrarci dentro!

Dopo il dibattito in TV si passa al problema della droga, il ragazzino vive da solo mentre la madre lavora, conosce delle persone strane inizia a drogarsi e poi muore, chi gli vende la droga è un narcos che poi per fare quadrare il cerchio ha dei pusher che sono Barras Bravas!
Insomma una bella cagata di film che ne vale la pena guardare solo i primi minuti per vedere come si vestivano i barras bravas all’epoca, il film purtroppo o per fortuna non e mai stato tradotto ne in italiano ne in qualsiasi altra lingua, meglio cosi!
Se siete amanti del cinema argentino o in generale serve per farsi un idea di come era Buenos Aires e come si vestivano i Barras Bravas nel 1985, quello che succede in treno e pura fantascienza.
Buona visione!!!

 

Annunci
One Comment leave one →
  1. 7 febbraio 2013 00:43

    Mazza se e brutto, ci manca Nino d’ Angelo e poi siamo a posto…si e vero assomiglia al nostro film italiano…bravo a trovarlo tu…ciaooooo max

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: