Skip to content

Gimnasia La Plata – Nueva Chicago. Un morto prima del match e incidenti nel settore ospiti a fine partita.

4 marzo 2013

Ancora un morto in Argentina (il secondo nel giro di una settimana), ancora per un regolamento di conti all’interno di una barra.
Settimana scorsa era toccato a due fazioni della barra del Tigre (anche tra La Pandilla del Velez qualche tafferuglio prima della trasferta di Lanus, ma senza colpi di pistola) fare il morto, stavolta il gruppo che ha “regolato i conti” è
La Banda de Fierro del Gimnasia La Plata, con due fazioni che si sono scontrate prima del match con il Nueva Chicago nei pressi del Parco Zoologico di La Plata, in Avenida Pereyra Iraola.
La vittima si chiamava Julio Vizaci, detto “El Toto“, colpito all’addome e morto durante il trasporto all’ Ospedale San Martin, mentre un ragazzino di 12 anni è rimasto seriamente ferito anche lui da un colpo d’arma da fuoco ad una scapola ed è ricoverato in prognosi riservata all’ Ospedale Sor Maria Ludovica.
Dalle prime ricostruzioni fatte dagli inquirenti sembrava che l’uomo ed il ragazzino fossero rimasti vittima dell’agguato ma estranei alla barra, ma in seguito il commisario Gustavo Galván ed il capo del Distrtto di Policia Federal di La Plata, Marcelo Tidoni,  hanno confermato che Vizaci era un membro della barra dei Triperos.

Nel settore ospiti invece, con il risultato di 4-0 per il Gimnasia, i sostenitori del Nueva Chicago hanno iniziato a contestare i propri giocatori in campo, lanciando oggetti e scontrandosi con la polizia. I tafferugli sono stati pesantissimi, sono stati sparati proiettili di gomma nel settore (la foto parla chiaro..) e, come successo già nella partita di settimana scorsa a Santa Fè tra Uniòn e Quilmes, il settore ospiti è stato sgombrato e la partita, dato che si era a sei minuti dal 90′, è stata definitivamente sospesa dall’ arbitro Baliño.

535510_619680248048024_1572236877_n

Ovviamente, i media italiani hanno riportato la notizia del morto a casua di scontri tra opposte fazioni, non documentandosi affatto su quello che è effettivamente successo a La Plata, portanto avanti la tesi di una “nuova escalation violenta in Argentina”, non sapendo affatto che sono cose (quasi) all’ordine del giorno queste dei regolamenti di conto all’interno della stessa tifoseria, cosa che loro non sanno minimamente.
Comunque seguiranno nuovi aggiornamenti nel corso della giornata.

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: