Skip to content

L’ Independiente Rivadavia torna alla vittoria e scatta la tregua con i tifosi.

6 giugno 2013

Con un gol di Longo dopo 34 minuti di gioco, l’ Independiente Rivadavia batte l’ Atletico Tucuman ed allontana lo spettro della retrocessione nel Torneo Argentino A.
Dopo l’assalto della barra brava alla squadra durante gli allenamenti di venerdì scorso ed il conseguente rinvio della partita contro i tucumanos di sabato a ieri, torna la tregua con i tifosi e le dimissioni del presidente Daniel Vila sembrano più lontane.

La partita si è giocata in un “Bautista Gargantini” a porte chiuse, ma 3000 tifosi de “La Lepra Mendocina” si sono dati appuntamento intorno alle 14 tra le vie Arístides Villanueva e Belgrano e da lì in corteo si sono incamminati verso lo stadio guardati a vista da un ingente spiegamento di forze dell’ ordine tra canti ed esplosioni di bombe carta.
Dato l’alto numero di partecipanti, le autorità hanno poi deciso di far confluire il corteo al Parco General San Martin, dove i tifosi tra cori e tanta sofferenza, hanno seguito alla radio lo svolgimento del match. Esplosione incontenibile al gol partita ed alla fine festa finale che sancisce il ritorno della pace tra squadra e tifosi.

Di seguito un pò di foto del ritrovo al Parco San Martin:

1 2 3 4 5 6 7 8

Advertisements
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: