Skip to content

La moglie lo lascia per un altra, lui le prende a pugni a tutte e due!

4 settembre 2013
Ariel Giles con la maglia del Baradero

Ariel Giles con la maglia del Baradero

Un curioso fatto di cronaca si è registrato a Baradero, tranquilla cittadina della Pianura Pampeana a circa 200 km al nordovest di Buenos Aires, dove sono stati puntati i riflettori della stampa nazionale per un insolito caso di violenza famigliare nel quale è coinvolto un ex calciatore.

Ariel Giles, 35 anni, era un ex bomber dello Sportivo Baradero con qualche presenza nel calcio professionistico di Buenos Aires per aver militato nel Villa Dalmine in Primera C. L’ex attaccante era sposato con Romina dalla quale avevano avuto 2 figli.
L’anno scorso i due si sono lasciati, lei che è rimasta a casa con i figli ed Ariel non ha mai accettato di essere stato lasciato ed ha cercato in vano di riconquistare la moglie, fin quando un giorno viene a scoprire che lei l’ha lasciato per una ragazza più giovane!
Da quel momento ha iniziato a perseguitare la sua ex e la nuova compagna, sabato scorso non ha resistito più, si è presentato davanti la sua ex casa per insultare Maria Celeste, la nuova compagna di Romina. Inizia ad offenderla pesantemente e cerca di strangolarla, la ragazza resiste e lui le spacca il setto nasale con un pugno, con la ragazza svenuta è il turno alla ex moglie che viene presa a calci e pugni.

Giles è stato denunciato lunedì davanti al Giudice di Pace di Baradero, nel pomeriggio di martedì si è tenuta una manifestazione in piazza del paese contro la violenza familiare chiedendo l’arresto dell’ ex calciatore (la manifestazione è stata un vero flop, erano presenti meno di 50 persone).
Sarà il Giudice di Pace Federico Roson a decidere la sorte dell’ ex calciatore (rischia di finire in carcere per la denuncia e la violenza), a Baradero molti vogliono farsi giustizia da soli, mentre altri difendono il calciatore come il fratello e gli amici più stretti che scrivono su Facebook

Quello che è successo è successo, Romina e la nuova compagna se la sono cercata!, è da poco più di un anno che la vita di Ariel è diventata un incubo, lui ha dovuto andare via di casa perché sua moglie l’ha lasciato per un altra, è tutto colpa della giustizia che accetta questo tipo di situazione non rendendosi conto del danno psicologico che subisce una persona!”

Severi ma giusti, come direbbe qualcuno.

Advertisements
4 commenti leave one →
  1. pignolo permalink
    4 settembre 2013 14:50

    Prima di scrivere un articolo sarebbe opportuno controllare l’ortografia.
    “la ragazza resiste e lui GLI spacca il setto nasale con un pugno”

    • 4 settembre 2013 14:59

      Se sul sito di Repubblica mettono che la benzina Berde sfiora 2 euro al litro……
      possiamo sbagliare anche noi che siamo in 2 e uno non e mai andato a scuola!!!!!

      • 5 settembre 2013 07:07

        Invidio colui che a scuola non è mai andato. Anni buttati nel cesso: fossi andato a lavorare a 14 anni (all’ora di poteva) ora sarei quasi in pensione!!!!

    • ostialad permalink*
      27 settembre 2013 07:08

      Ti rispondo io che ho scritto l’articolo.
      Vatti a leggere il sito di michele criscitiello e non rompere le palle.

      Ostialad.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: